Speciale Elezioni 2017

Le News
Verso il voto

Melucci annuncia la “Terza Taranto”

Prima uscita ufficiale del candidato Pd

Speciale Elezioni
Taranto domenica 19 marzo 2017
di La Redazione
Rinaldo Melucci © Tbs

Ha la benedizione di Emiliano ed è pronto per lanciare quella che ha definito la “Terza Taranto”, la città, cioè che dovrebbe andare oltre l’industrializzazione legata prima alla Difesa e poi alla siderurgia.

Rinaldo Melucci alla sua prima uscita ufficiale da candidato sindaco del Pd mostra subito il desiderio di sganciarsi dalle dinamiche tipicamente partitiche: «Non sono un militante di partito e non sono iscritto ad associazioni, anche se ho molti amici nei Liberdem. Sono qui per chiudere lo spazio ai tatticismi che si consumano al chiuso di qualche stanza e ai personaggi che su quei tatticismi speculano». Il suo primo pensiero, sorprendentemente, non è quello di vincere le elezioni: «Io voglio innanzitutto proporre una trasformazione. Sogno una città a misura di bambino.

Voglio che Taranto smetta di essere periferia e colonia di grandi interessi economici. Negli ultimi anni abbiamo perso trentamila abitanti, in prevalenza giovani con alto livello di scolarizzazione, cioè quella che poteva essere la nostra nuova classe dirigente. Ora abbiamo bisogno di recuperare il senso di comunità, soprattutto a favore delle categorie più deboli».

C’è un altro aspetto sul quale Melucci insiste: «Non sono qui solo perché appartengo alla generazione dei quarantenni. Credo che il mio profilo sia stato apprezzato anche per la capacità di fare impresa e per la mia idea di fare impresa socializzando. Il mio prograsmma sarà molto articolato e innovativo». Nell’attesa, Melucci dovrà riuscire a mettere insieme gli altri pezzi del centrosinistra. Quelli che ancora non si sono pronunciati in favore della sua candidatura. «Contatti ci sono stati - ammette - ma ho poco entusiasmo nei confronti di queste alchimie, anche se mi rendo conto che sono utili. Io però non devo convincere nessuno e non faccio calcoli. Ci saranno modi e tempi per incontrare persone di buona volontà e della società civile. Liviano? Ha dato la sua disponibilità ad una chiacchierata».

Infine l’annuncio: nei prossimi giorni a sostenere Melucci verrà a Taranto Michele Emiliano.

Lascia il tuo commento
Altri contenuti