Martina Franca

Lavori abusivi nei trulli, cantiere sotto sequestro

In azione i carabinieri forestali della Stazione e dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità

Cronaca
Taranto sabato 18 marzo 2017
di La Redazione
Lavori abusivi nei trulli, cantiere sotto sequestro © Tbs

Lavori abusivi nei trulli: cantiere sotto sequestro.

I carabinieri forestali della Stazione e dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Martina Franca hanno scoperto abusi edilizi in un complesso di trulli in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale. I lavori consistevano nella demolizione e ricostruzione di un trullo, ristrutturazione di altri due, con l’effettuazione di uno scavo nel terreno di 137 metri quadrati preparatorio alla realizzazione di altro immobile in ampliamento. I lavori erano stati eseguiti con la semplice presentazione al Comune di Martina Franca di una SCIA per interventi di ristrutturazione.

I lavori avrebbero invece richiesto autorizzazione paesaggistica e valutazione d’incidenza ambientale per ottenere un permesso di costruire. Stavano avvenendo inoltre con materiali (tufo, calcestruzzo) non consentiti dalle linee guida del Piano Paesaggistico Territoriale Regionale per il restauro delle strutture in pietra a secco della Puglia. Nel cantiere poi c’erano due operai sprovvisti di documentazione attestante la regolare assunzione. L’intero cantiere è stato sequestrato e il proprietario dell’immobile, il direttore dei lavori e il legale rappresentante dell’impresa edile sono stati denunciati.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette