La refurtiva recuperata dai carabinieri

Scippa una donna in pieno centro, ma viene preso in via Duomo

La fuga in moto, l’inseguimento e l’arresto

Cronaca
Taranto giovedì 20 aprile 2017
di La Redazione
Una gazzella dei carabinieri
Una gazzella dei carabinieri © Tbs

Ha scippato una donna in pieno centro ed è stato preso in Città Vecchia.

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Taranto hanno arrestato Cosimo D’Andria, ventitreenne già noto alle forze dell’ordine. Nel tardo pomeriggio di ieri su richiesta della centrale operativa dell’Arma un equipaggio è intervenuto in via Duca degli Abruzzi dopo la segnalazione di uno scippo compiuto da un motociclista ai danni di una passante. I carabinieri hanno intercettato il presunto scippatore il quale a bordo di uno scooter è fuggito in direzione della Città Vecchia. Ne è scaturito un inseguimento che si è concluso nei pressi di via Duomo, dove i carabinieri hanno rinvenuto la moto abbandonata dal fuggitivo.

Nel bauletto è stata rinvenuta la borsa scippata alla giovane donna con all’interno effetti personali. Successivamente gli investigatori hanno rintracciato Cosimo D’Andria, che tra l’altro aveva le chiavi dello scooter. Hanno rinvenuto anche i documenti d’identità della donna e il bancomat abbandonati dallo scippatore oramai braccato. D’Andria è stato accompagnato in caserma, dichiarato in arresto e, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura del capoluogo jonico, dott.ssa Maria Grazia Anastasia, è stato trasferito nella casa circondariale di largo Magli.

La refurtiva è stata restituita alla donna mentre la moto utilizzata per mettere a segno lo scippo è stata sequestrata.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette