Fragagnano

Lavori al cimitero, arrivano i carabinieri

La notizia è stata data dai consiglieri comunali del comune ionico, Michele Andrisano Anna Rita Massaro

Cronaca
Taranto domenica 16 luglio 2017
di La Redazione
Foto d'archivio © n.c.

FRAGAGNANO - “Il cimitero cittadino è stato al centro di una rumorosa polemica sbarcata sui social network, dopo la pubblicazione di alcune foto relative a dei lavori di esumazione di un campo d’inumazione sito all’interno della struttura.
Un vero e proprio allarme sociale, con decine e decine di commenti da parte di cittadini e utenti del web ignari di ciò che stesse accadendo.
Una preoccupazione collettiva che ha determinato l’intervento dei carabinieri direttamente sul posto per verificare la situazione”.
La notizia è stata data dai consiglieri comunali del comune ionico, Michele Andrisano Anna Rita Massaro.
“Quello che è accaduto è assurdo, davvero scandaloso - si legge in una nota dei consiglieri di opposizione - lo è ancor di più perché, a distanza di giorni, non si sa nulla della vicenda. Abbiamo chiesto al Comune copia degli atti amministrativi, eventuali autorizzazioni o ordinanze per permettere l’avvio di tali lavori.
Ad oggi non abbiamo avuto ancora nessuna risposta, tutto tace sull’esistenza di atti autorizzativi. L’unica risposta avuta, tra l’altro molto vaga, è stata quella alla nostra interrogazione. Una risposta poco soddisfacente, contraddittoria e che non chiarisce le perplessità riscontrate. In questi giorni pare che sia tornato tutto alla normalità e sia stato ripristinato lo stato dei luoghi.
A questo punto, continuiamo a chiederci se siano state accertate le responsabilità di quanto accaduto - proseguono Andrisano e Massaro - e se si è provveduto ad esporre denuncia contro i responsabili di questo episodio, considerato che i soggetti coinvolti nella vicenda si conoscono molto bene.
Non vogliamo neanche immaginare che tutto vada a finire a tarallucci e vino.
Sono stati calpestati i sentimenti umani e affettivi, in particolar modo gli animi dei familiari dei defunti sepolti in quell’area che all’improvviso si sono trovati davanti ad una scena davvero raccapricciante.
La nostra comunità pretende ed esige chiarezza”.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette