L'operazione

Scommesse illegali. Giro di vite della Gdf

Controlli su tutto il territorio regionale. Raffica di sequestri e multe

Cronaca
Taranto domenica 17 settembre 2017
di La Redazione
Un finanziere del comando provinciale di Taranto sequestra terminali informatici
Un finanziere del comando provinciale di Taranto sequestra terminali informatici © n.c.

TARANTO - Giro di vite della Guardia di Finanza contro gioco ilegale e scommesse clandestine. Il 13 e 14 settembre scorsi il comando regionale Puglia delle Fiamme Gialle ha disposto un piano straordinario di interventi contro il gioco illegale insieme ad altre forme di illegalità correlate. L’operazione ha registrato l’esecuzione di ben 163 intervent. Trentanove hanno consentito di far emergere situazioni irregolari (circa il 24%), nel corso dei quali sono stati sequestrate complessivamente 28 apparecchiature elettroniche, tra terminali informatici (cosiddetti “totem”) e personal computer, con verbali per quaranta persone.“Questi dati testimoniano l’attenzione della Guardia di Finanza al tema della tutela del monopolio statale del gioco e delle scommesse e la centralità della sua azione nell’ambito delle funzioni di prevenzione e repressione delle violazioni in danno del bilancio nazionale, posto che, evidentemente, i fenomeni di abusivismo e clandestinità nel settore determinano inevitabili ricadute sul piano dell’equità fiscale- si legge in una nota delle Fiamme Gialle- dall’inizio dell’anno, i reparti operativi impiegati nel settore hanno effettuato 486 controlli su tutto il territorio regionale, rilevando irregolarità nel 30% dei casi, con verbali per di 650 persone e con il sequestro di 329 apparecchiature elettroniche.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette