I controlli

Marchi fasulli, il sequestro in un negozio gestito da cinesi

La merce rinvenuta da Dogana e Polizia Locale

Cronaca
Taranto martedì 14 novembre 2017
di La Redazione
Marchi fasulli, il sequestro in un negozio gestito da cinesi
Marchi fasulli, il sequestro in un negozio gestito da cinesi © Tbs

Sequestro di merce contraffatta.

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Taranto hanno sequestrato, con la collaborazione della Polizia Locale, in attuazione del protocollo d’intesa stipulato fra le due amministrazioni, 1.686 borse e accessori da donna con marchi contraffatti. La merce, tra cui borse e portafogli, è stata rinvenuta in un esercizio all’ingrosso, gestito da commercianti di nazionalità cinese.

Sui prodotti sequestrati sono state effettuate le perizie dai tecnici delle ditte titolari dei marchi (Burberry, Alviero Martini 1° Classe, Stella McCartney, Borbonese, Desigual, Kipling, Piero Guidi, O’Bag, Mia Bag, Moschino, Louis Vuitton, Michael Kors e Guru) che hanno confermato la contraffazione.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette