Ambiente

​Taranto, dove il verde... incontra il blu​

Esperti a confronto sul futuro della città

Cronaca
Taranto mercoledì 16 maggio 2018
di La Redazione
Una veduta aerea di Taranto
Una veduta aerea di Taranto © Tbs

Il Talassografico (sede di Taranto dell’Istituto per l’Ambiente Marino Costiero, Iamc-Cnr), in collaborazione con l’assessorato Ambiente e Salute del Comune di Taranto, organizza l’evento “Taranto: dove il Verde incontra il Blu”.

Tre serate da trascorrere per parlare di alcune tematiche ambientali con i Ricercatori del “Talassografico” e i loro Partner Istituzionali e dei settori Produttivo e Scolastico per immaginare insieme a loro una Taranto più green e sostenibile. L’iniziativa “Taranto: dove il Verde incontra il Blu” è stata scelta come Partnerdella “#EU Green Week 2018, Città verdi per un futuro più verde”, evento organizzato dalla Comunità Europea per sensibilizzare il pubblico a comportamenti che migliorino la qualità di vita delle persone che le abitano, oltre a stimolare la crescita economica e l’innovazione e, quindi, la creazione di posti di lavoro.

Seguendo un format molto informale e sorseggiando un bicchiere di vino o di birra i Ricercatori dell’Iamc-Cnr presentano i loro studi più recenti e innovativi condotti insieme alle realtà economiche del territorio, sui temi: Innovazioni in Acquacoltura (21 Maggio, Palio Cafè, Piazza Castello 6); Plastica e Microplastica (22 Maggio, Frontemare, Pendio La Riccia 32); Inquinanti Emergenti (23 Maggio, Caffè Letterario, Via Duomo 237) E poi, per soddisfare la curiosità del pubblico, alimenteranno il successivo dibattito supportati da alcuni dei loro partner progettuali (Comune di Taranto, Assessorato Ambiente e Cultura; Comitato Pittaggio del Baglio; South Agro, Gigante Srl; Liceo Ginnasio Statale “Aristosseno”).

Lascia il tuo commento
commenti