Lavoro

Pascar riapre le porte e seleziona "Addetti Ortofrutta" per la propria catena di supermercati

Ecco dove inviare le proprie candidature

Cronaca
Taranto mercoledì 16 maggio 2018
di La Redazione
La selezione di Addetti Ortofrutta di Pascar
La selezione di Addetti Ortofrutta di Pascar © Tbs

La grande famiglia Pascar riapre le sue porte.

Sono in corso in questi giorni le selezioni per Addetti Ortofrutta che andranno ad ampliare, nei prossimi mesi, l’organico della famosa catena tarantina. Quali sono i principali requisiti di un perfetto responsabile del banco ortofrutticolo? È la domanda che molti degli aspiranti probabilmente si porranno prima di inviare la propria candidatura.

Entrare a far parte di un’azienda come Pascar costituisce una grande opportunità di crescita professionale e consente di abbracciare un modo tutto nuovo di fare impresa. Negli oltre venti anni di presenza sul territorio, il Gruppo ha posto sempre al centro il cliente e le sue esigenze, senza dimenticare l’innovazione e i nuovi trend di mercato. Ai dipendenti dell’azienda è difatti garantita una formazione costante nel settore di rifermento, al fine di apprendere nozioni e suggerimenti sui nuovi articoli e su come svolgere al meglio il proprio lavoro.

Un addetto ortofrutta dovrà conoscere, ad esempio, la differenza tra le varietà esistenti di mele, la provenienza e le proprietà nutritive. Essere informati circa la stagionalità dei numerosi prodotti ortofrutticoli consente di consigliare al meglio i clienti offrendo, consapevolmente, la massima qualità disponibile. Ciò che ha reso il Gruppo Pascar uno degli esempi più fiorenti di imprenditoria locale, incontrando ogni giorno la fiducia di migliaia di persone, è proprio la capacità di ascoltare i consumatori. Il reparto ortofrutta costituisce difatti una tappa fondamentale per portare in tavola un’alimentazione sana ed equilibrata, ampiamente promossa dal Gruppo. I dipendenti della catena diventano quindi degli esperti di fiducia per migliaia di famiglie, una responsabilità che non va disattesa.

Grande successo ha infatti avuto l’introduzione, tra i prodotti abituali, di topinambur, daikon e curcuma, tre ortaggi che la gente ha imparato a conoscere ed utilizzare, apprezzandone le preziose doti benefiche per l’organismo. È relativamente nuova anche la scoperta delle proprietà disintossicanti dell’indivia, nota anche come insalata belga, contenente fosforo e potassio e considerata un ottimo rimedio naturale per i problemi di milza e reni. Tutte informazioni che i consumatori possono apprendere nei punti nei punti vendita della catena, chiedendo al personale.

Il candidato ideale dovrà quindi dimostrare solarità, voglia di mettersi in gioco e di condividere con la clientela le proprie conoscenze. Per questo ai candidati sono richiesti tre anni di esperienza pregressa nel settore e tanta passione per il proprio lavoro. Pascar offrirà un ambiente dinamico e positivo, con possibilità di crescita, grazie ad una costante formazione dedicata ai dipendenti. È garantito un regolare contratto di assunzione con uno stipendio mensile a partire da 1.200 € e sei settimane di ferie all’anno.

I curriculum dovranno essere inviati tramite email a taranto@articolo1.it, oppure scrivendo all’indirizzo Articolo 1 - Soluzioni HR, Viale Unicef, 6, 74121 Taranto.

Lascia il tuo commento
commenti