Il fatto

​Pulizia straordinaria anti-polveri ma è “strage” di auto e motociclette ​

Rimosse una trentina di auto ed elevate una cinquantina di contravvenzioni

Cronaca
Taranto mercoledì 01 agosto 2018
di La Redazione
​Pulizia straordinaria anti-polveri
​Pulizia straordinaria anti-polveri © Francesco Manfuso

Pulizia straordinaria notturna al rione Tamburi per ripulire il quartiere dalle polveri che lo imbrattano nei wind days. L’operazione è scattata la notte scorsa in via Deledda. I costi dell’intervento - precisano dal Comune - sono tutti a carico dell’Ilva in amministrazione straordinaria. Non sono mancati tuttavia i disagi: numerose auto e motociclette erano rimaste in divieto di sosta nelle zone dove era prevista la pulizia ed è intervenuto il carroattrezzi per rimuovere i veicoli. Probabilmente i cittadini non erano tutti informati su questo intervento e ciò ha amplificato i disagi e comportato contravvenzioni e rimozioni.

Un aspetto che dovrebbe indurre il Comune a rendere una informazione più capillari ed efficace ai cittadini prima di assumere atteggiamenti punitivi. Gran lavoro, dunque, per la polizia locale. Per la pulizia è stato utilizzato un mezzo non convenzionale, idoneo a raccogliere polveri di ferro. «Questa operazione - scrive il Comune sul proprio sito - non sostituirà le normali attività di pulizia stradale. Si tratta, lo ribadiamo, di un intervento affatto ordinario nelle sue modalità e tempistiche realizzative». Il piano è stato così strutturato: suddivisione del territorio del quartiere Tamburi in n. 8 aree omogenee, di estensione complessiva pari a circa 16 ettari; inclusione di ulteriori aree, afferenti alla zona del Cimitero San Brunone e di Porta Napoli; scelta del mezzo idoneo all’espletamento del servizio, dotato di sistema lavaspyra per il manto stradale, in corso di affidamento a Società specializzata nel settore; interessamento dell’Amiu limitatamente all’utilizzo di lance ad alta pressione per la pulizia completa dei marciapiedi; attività di pulizia straordinaria dell’intero quartiere Tamburi due volte al mese, per ciascuna zona di ripartizione, prescindendo dal verificarsi del Wind Day in aggiunta al servizio ordinario.

Nella notte scorsa, all’attività straordinaria al rione Tamburi si è aggiunta la normale pulizia mensile in alcune vie del Borgo. In totale, tra Tamburi e Borgo, sono stati una trentina i veicoli rimossi, mentre sono state elevate circa cinquanta contravvenzioni.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Fra ha scritto il 01 agosto 2018 alle 20:17 :

    Una città che vive nel mistero e nell’orrore è degna di disinformazione proprio come il nostro sindaco vuole probabilmente ,a parte vederlo in foto sui giornali ,chi l’ha mai visto .z Rispondi a Fra