​Rapina alle Poste, preso anche il capo​

Cronaca
oggi, mar 22 gennaio
Rapine in serie, preso il presunto capo della banda. La gang aveva pianificato colpi a un ufficio postale e a gioiellerie. Nella giornata di ieri i poliziotti della Squadra Mobile hanno ese­guito il fermo di polizia giudiziari, disposto dalla Procura di Taranto, nei confronti di
Scoperto laboratorio abusivo per la produzione di griffe taroccate da ap­porre sui capi di abbigliamento. I militari della Compagnia di Martina Franca, al termine di una attività di controllo econo­mico del territorio condotta nel settore della contraffazione dei marchi e dell’abusivismo

​Strisce blu, si potrà pagare con l’app PostePay​

Cronaca
oggi, mar 22 gennaio
Pagare la sosta sulle strisce blu direttamente dal proprio smartphone grazie all’App Postepay e agli innovativi servizi PostePay+. «Da oggi i tarantini possono accedere a questa funzionalità semplicemente scaricando l’estensione dell’App Postepay, cliccando sul simbolo “+” presente

​«Il Comune vuole vendere le case per fare cassa»​

Cronaca
oggi, mar 22 gennaio
«Il Comune intende vendere unità abitative semplicemente per far cassa, sacrificando ogni esigenza sociale a calcoli ragionieristici». Lo affermano i consiglieri comunali di opposizione Giampaolo Vietri, Stefania Baldassari, Massimo Battista e Vincenzo Fornaro in vista dell’esame,
Stop alla campagna abbonamenti per la stagione del nuovo Teatro comunale Fusco, ai nastri di partenza questa settimana, il 23 e 24 gennaio, con la messa in scena de “Le signorine” di Pierpao­lo Sepe, con Isa Danieli e Giuliana De Sio. Sono 628 gli abbonamenti sotto­scritti su circa
Il dado è tratto. Una novantina di ricorsi sono già stati depositati alla sezione lavoro del tribunale e altri sono in fase di no­tifica. Sono i ricorsi dei dipendenti comunali che reclamano il pagamen­to della produttività per gli anni 2016 e 2017. Parliamo di somme che, nel complesso,
Rapine in serie, preso anche il presunto capo della banda. La gang aveva pianificato colpi a un ufficio postale e a gioiellerie. Nella giornata di ieri i poliziotti della Squadra Mobile hanno eseguito il fermo di polizia giudiziari, disposto dalla Procura di Taranto, nei confronti

Droga, arrestato un imprenditore​

Cronaca
lun 21 gennaio
Imprenditore sessantenne fermato su mandato di arresto europeo. Sono stati i carabinieri della Stazione di Montemesola a dare esecuzione ad un provvedimento restrittivo che è stato emesso dall’autorità giudiziaria del Belgio l’8 gennaio scorso. Il mandato d’arresto europeo a carico
“L’atto vandalico contro il Monumento ai Caduti si qualifica da solo. Alle istituzioni spetta il compito di opporre, alla stupidità di queste azioni, la prontezza delle soluzioni”. Così l’assessore ai lavori pubblici Massimiliano Motolese. “I nostri tecnici hanno provveduto a mettere
Nel 2017 i tarantini hanno speso complessivamente nei giochi più o meno quanto costerà la copertura dei parchi minerali del siderurgico: duecentosessantanove milioni di euro. È questa la cifra monstre “investita” dagli scommettitori del capoluogo jonico in slot machine, gratta e
Vertice in Regione sulla discarica “Vergine” di Lizzano. “Importante incontro, presso l’Assessorato regionale all’Ambiente, con l’assessore Stea- dice l’assessore allo Sviluppo economico Mino Borraccino- che ringrazio pubblicamente per il suo costante impegno e grande disponibilità,
Una task force per garantire puntualità dei treni. Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) hanno programmato, d’intesa con la Regione Puglia, committente del servizio, una serie di azioni per migliorare la qualità dell’offerta ferroviaria. Rete Ferroviaria Italiana
«I sogni ancora una volta muoiono a Roma perché le grandi attese sembrerebbero ridimensionate: la costituenda Commissione per lo Sviluppo di Taranto, che dovrebbe avere la sua sede operativa nella capitale, avrà una dotazione di appena 300 mila euro per un triennio, davvero troppo
Cosa fare oggi