x

x

Calcio: dalla semifinale mondiale a fuori rosa con lo Standard Liegi, la parabola di Amallah

Liegi, 28 dic. – (Adnkronos) – Dalla finale per il terzo posto del Mondiale alla lista dei fuori rosa: è questa la strana parabola di Selim Amallah, grande protagonista con il Marocco al Mondiale in Qatar. Il trequartista, classe 1996, ha giocato tutte e sette le partite in Qatar, schierato per quattro volte da titolare dal Ct Walid Regragui. Nonostante ciò, la sua avventura allo Standard Liegi è agli sgoccioli. Questo importante traguardo non è bastato per cambiare le sorti della sua avventura in Belgio: con un contratto in scadenza nel 2023, Amallah ha rifiutato più volte la proposta di rinnovo da parte del club belga, che ha deciso di metterlo fuori rosa facendolo aggregare alla squadra delle riserve. In un’intervista rilasciata a ‘Het Laatste Niews’, il presidente dello Standard Liegi Pierre Locht si è espresso così sulla situazione: “Abbiamo deciso di spostare Selim Amallah e altri tre giocatori nella squadra riserve. Non faremo nulla per aumentare il valore di mercato dei giocatori che hanno deciso di partire gratis. Non faremo il lavoro sporco per altre squadre. La cosa più semplice sarebbe farli giocare, ma sarebbe un segnale pericoloso. Lasciarli andare gratis sarà una perdita gravissima per il nostro club”. Ha parlato anche l’allenatore dello Standard Liegi, Ronny Deila: “E’ una scelta davvero triste. Amallah è stato uno dei nostri migliori giocatori, prima della Coppa del Mondo, ma bisogna tenere a mente certi valori e saper prendere decisioni difficili. La società stabilisce la rotta”.