x

x

Calcio: Kulusevski, ‘alla Juve cominciai a dubitare di me stesso, è stato un periodo duro’

Londra, 28 dic. – (Adnkronos) – “Nella seconda stagione alla Juventus ho iniziato a dubitare di me stesso, è arrivata questa voce. ‘Forse non sono così bravo come penso’. È la cosa peggiore che possa capitare a un calciatore. Quindi inizi a dubitare di tutte le decisioni che prendi sul campo”. Così l’attaccante del Tottenham Dejan Kulusevski ricorda la prima parte della scorsa stagione con la maglia della Juventus. “È stato un periodo duro, ma mi ha reso più forte, mi sento come se non fossi mai stato meglio di adesso -aggiunge il 22enne nel corso di un’intervista ad ‘Aftonbladet’ dopo aver ricevuto il Pallone d’oro svedese-. Sono in un posto fantastico, dentro e fuori dal campo. Ci saranno anche momenti brutti. Adesso le cose vanno bene in Nazionale, le cose vanno bene nel club ma sono sempre pronto nel caso finisca”.