x

x

Calcio: Neymar insiste, Messi non ha nulla da dimostrare ‘è ancora Leo’

Parigi, 1 ago. (Adnkronos) – Neymar insiste che il compagno di squadra Lionel Messi non ha nulla da dimostrare ai suoi critici nella sua seconda stagione come giocatore del Paris Saint-Germain. Messi ha avuto una prima stagione deludente con il Psg dopo il suo trasferimento dal Barcellona, ​​segnando 11 gol in 34 partite, in calo rispetto ai 38 segnati con il Barca l’anno precedente. Messi ha fatto assist 14 gol, tuttavia, 10 dei quali sono arrivati ​​​​alla fine dell’anno: solo Ousmane Dembele del Barca (11) ha fatto di più nei primi cinque campionati europei nel 2022.

Il 35enne argentino ha impressionato domenica nella sua prima uscita della stagione 2022-23 aprendo le marcature nella vittoria per 4-0 del Trophee des Champions del Psg sul Nantes. Tuttavia, alla domanda se quella esibizione sia un segno di un nuovo Messi al Psg, Neymar è balzato in difesa del suo collega. “Non credo. Penso che le persone parlino troppo”, ha detto ad Amazon Prime. “Non sanno cosa sta succedendo ogni giorno, cosa sta succedendo dentro. Leo, è Leo. È ancora Leo, non cambia. No, continua a fare la differenza. Si adatta. È ovvio che speriamo che tutto vada bene per noi tre, per me, per Leo, per Kylian (Mbappe). Se noi tre stiamo bene, sono sicuro che sia un bene per la squadra”.

Neymar ha segnato due gol dopo che Messi aveva aperto le marcature a Tel Aviv e anche Sergio Ramos è andato in rete nella vittoria del Psg per 4-0, primo trofeo con il nuovo tecnico Christophe Galtier. I parigini hanno vinto 11 trofei del Trophee des Champion, di cui nove delle ultime 10 edizioni della competizione. “Sono soddisfatto. Abbiamo disputato un’ottima partita con la squadra. È molto importante iniziare a vincere ed è una partita che porta ad un trofeo. Qualunque cosa accada, devi vincere”.