x

x

Carburanti: continuano ribassi alla pompa

Roma, 12 lug. – (Adnkronos) – Benzina e diesel ancora in discesa sulla rete carburanti, nonostante il balzo della quotazione internazionale del gasolio. I tagli della scorsa settimana sui prezzi raccomandati continuano infatti a ripercuotersi sui prezzi praticati che risultano in calo. Stando alla rilevazione di Staffetta Quotidiana, Tamoil ha ridotto di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio.

I dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi del Mise elaborati da Quotidiano Energia mostrano un prezzo medio nazionale per la benzina in modalità self è 2,021 euro/litro (2,030 il valore precedente), con i diversi marchi compresi tra 2,014 e 2,033 euro/litro (no logo 2,018). Il prezzo medio praticato del diesel self è 1,977 euro/litro (1,988 il dato precedente), con le compagnie tra 1,977 e 1,987 euro/litro (no logo 1,978).

I prezzi praticati del Gpl si collocano tra 0,828 a 0,845 euro/litro (no logo 0,814). Infine, il prezzo medio del metano auto si colloca tra 2,008 e 2,288 (no logo 2,093).