x

x

Egitto: Malpezzi (Pd), ‘su Regeni e Zaki serve più nettezza’

Roma, 8 nov (Adnkronos) – “Purtroppo la situazione per la tristissima e dolorosissima vicenda di Giulio Regeni non si è sbloccata. Su questo, come sulla vicenda di Patrick Zaki, i nostri governi si erano battuti per ottenere trasparenza e chiarezza. Trasparenza che serve per permettere alla nostra magistratura di proseguire in un’inchiesta che ora è bloccata per colpa delle autorità egiziane”. Lo ha detto la presidente dei senatori del Pd Simona Malpezzi a SkyTg24.

“Giorgia Meloni ha detto che nell’incontro con il presidente egiziano si è affrontato il tema dei diritti umani ma questo non basta. Abbiamo bisogno di essere più chiari e netti e pretendere giustizia e verità. E dobbiamo riuscire a far tornare Patrick Zaki, che vuole laurearsi nel nostro paese, visto che non ha la possibilità di espatriare -ha aggiunto Malpezzi-. Ricordo che noi nella scorsa legislatura abbiamo presentato una richiesta per dare a Patrick la cittadinanza italiana, e questo era anche un messaggio molto forte al governo egiziano per far capire che noi avremmo continuato nella nostra battaglia”.

“Questo per noi non è mai stato un tema di bandiera ma abbiamo sempre cercato di coinvolgere tutte le forze politiche e di condividere con il Parlamento le nostre sollecitazioni. La battaglia per la verità su Giulio Regeni e per Patrick Zaki non è una nostra bandierina ma rappresenta la difesa della nostra dignità come Paese che andrebbe sostenuta anche dall’attuale governo”, ha concluso.