x

x

Eicma, Italia punto di riferimento in Europa per industria motociclismo

Milano, 8 nov. (Adnkronos) – In Europa l’attività legata al motociclismo contribuisce al Pil continentale per 21,4 miliardi di euro e offre occupazione a 389mila persone, generando un gettito fiscale di 16,6 miliardi. Con quasi 5 miliardi di euro e oltre 88mila addetti, l’Italia rappresenta nell’eurozona il primo Paese in termini di produzione, mercato, vendita e produzione accessori ed eventi sportivi legati alle due ruote a motore. Sono dati del 2019 sottolineati da Confindustria Ancma in occasione di Eicma 2022 e che hanno come fonte Studio Oxford Economics per Acem (Association des Constructeurs Européens de Motocycles)

La produzione di motocicli in Italia nel 2020 è stata di 300 mila unità, pari al 46% del totale europeo, mentre il saldo della bilancia commerciale è in attivo di 1 mld di euro, con un valore dell’export di 2,5 mld.