x

x

Lombardia: approvati criteri per dote sport, 2 mln per aiutare le famiglie

Milano, 8 nov. (Adnkronos) – “Anche quest’anno abbiamo stanziato 2 milioni di euro per aiutare le famiglie lombarde che, in questo modo, saranno aiutate nel sostenere l’attività e la pratica sportiva dei propri figli”. Lo hanno detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e il sottosegretario allo Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, Antonio Rossi annunciando che sono stati approvati i criteri per l’assegnazione della dote sport 2022.

“La misura di sostegno dedicata all’incentivazione della pratica sportiva tra i minori, anche diversamente abili -precisa Rossi- è stata rivista per allargare ulteriormente il numero dei beneficiari. Saranno dunque 20.000 i ragazzi che potranno fare attività sportive anche grazie al nostro contributo. La decisione di portare il contributo a 100 euro anziché 200 è figlia di un’analisi attenta dei dati degli anni scorsi che ha evidenziato che la cifra media richiesta si attestava, appunto, intorno ai 100 euro”.

“La salute dei ragazzi -aggiunge- viene al primo posto per Regione. La pratica sportiva è fondamentale per garantire loro una crescita sana, ma è altrettanto importante anche per una vita equilibrata di adulti e anziani. Questo è solo l’ultimo di una serie di provvedimenti che ha portato ottimi risultati, sia in campo sportivo sia nell’incremento del numero delle persone che in Lombardia praticano attività fisica”.