x

x

Ucraina: D’Alema, ‘Putin ha perso ogni simpatia quando ha attaccato Lenin’

Roma, 8 nov (Adnkronos) – “Putin rappresenta il volto aggressivo neo zarista, non neo sovietico. Se uno poteva avere una qualche simpatia per Putin, lui se l’è giocata quando ha attaccato Lenin. Era al di là dell’intollerabile. E’ vero, il riconoscimento dello status nazionale all’Ucraina lo hanno fatto i bolscevichi e lui si è riconnesso direttamente all’impero zarista. E’ una ispirazione”. Lo ha detto Massimo D’Alema al dibattito ‘Appunti per la pace’.