x

x

Ucraina, Medvedev: “Nemici Stato russi che vogliono sconfitta”

Mosca, 28 dic. (Adnkronos) – I russi che vogliono la sconfitta della cosiddetta operazione militare speciale lanciata da Mosca in Ucraina sono dei ”traditori” e vanno considerati come ”nemici dello Stato e della società”, tanto da essere ”banditi a vita” dal Paese. Così il vice presidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev, aggiungendo che a coloro che hanno lasciato la Russia ”volendo la distruzione del Paese dovrebbe essere impedito di tornarvi fino alla fine dei loro giorni”. Su Telegram, Medvedev ha anche detto che il ritorno dei ”traditori sarà possibile solo dopo amnistia o pentimento pubblico”.