x

x

Ucraina: Russia vieta cooperazione militare con 74 compagnie straniere

Mosca, 8 nov. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – Il governo russo ha approvato un elenco di 74 società straniere con le quali vieta di intrattenere rapporti di cooperazione a livello militare e tecnico, nel quadro della sua risposta alle sanzioni internazionali per l’invasione dell’Ucraina.

“Il governo ha approvato un elenco di persone giuridiche per le quali saranno applicate misure economiche speciali nell’ambito della cooperazione militare e tecnica”, ha affermato l’Esecutivo di Mosca, precisando che le società hanno sede in Germania, Bulgaria, Canada, Repubblica Ceca, Estonia , Lituania, Montenegro, Polonia, Regno Unito, Slovacchia e Stati Uniti.

Pertanto, il Governo russo ha sottolineato che “sono vietate le transazioni nel campo della cooperazione militare e tecnica con le società di questa lista” e ha aggiunto che la risoluzione è stata approvata dopo un decreto firmato dal presidente russo, Vladimir Putin, sulle “misure di risposta” alle sanzioni internazionali.