x

x

Vini Altoatesini: un’eccellenza italiana

(Adnkronos) – Prodotti genuini di origine controllata e garantita

I vini altoatesini sono tra i migliori vini del mondo. Vengono prodotti in modo naturale, senza pesticidi e altri prodotti chimici; inoltre rappresentano da secoli un tradizionale portato della cultura di questa particolare zona d’Italia.

Sono prodotti caratteristici, amati sia dalla gente del posto che dai turisti. I vigneti sono sparsi in tutta la regione, con tante varietà diverse che offrono un’ottima selezione per tutti i gusti.

La regione dell’Alto Adige produce vini di alta qualità da oltre 2000 anni ed è sede di alcune delle cantine più antiche d’Italia, che producono bottiglie di alta qualità, tanto quanto le omologhe europee. Una cosa che distingue questi vini dagli altri è la loro qualifica DOP (Denominazione di Origine Protetta), il che significa che sono tutelati dalla legge italiana come autentici, locali e genuini.

Questi vini sono prodotti esclusivamente dalle uve che crescono nel territorio altoatesino. Principalmente bianchi, con qualche rosso, sono generalmente secchi e caratterizzati da un’elevata qualità e varietà, oltre che da profumi e aromi unici e inconfondibili.

Una tradizione vitivinicola di origine antichissima

La tradizione vitivinicola in Alto Adige può essere fatta risalire ai tempi dei Celti, quando questi introdussero la viticoltura nella regione. La viticoltura non era solo uno stile di vita per queste persone, ma aveva anche un significato religioso.

I Celti erano in grado di produrre vini assai leggeri e dissetanti, che a differenza di altre popolazioni antiche – che si affidarono per secoli ad anfore e ceramiche di varie forme e dimensioni – conservavano in botti di legno.

Un segno di come già a quei tempi le tecniche di affinamento vinicole fossero particolarmente sviluppate, per regalare ai vini altoatesini quel sapore particolarmente speziato, dovuto proprio all’utilizzo di legni autoctoni per la realizzazione delle doghe delle botti.

Le cantine altoatesine: un simbolo delle eccellenze vinicole italiane

I vini altoatesini sono un ottimo modo per esplorare le diverse varietà vinicole che l’Italia ha da offrire.

La regione è famosa per le sue cantine, che si trovano nelle Alpi e offrono una vasta gamma di vini di qualità.

Tante Inoltre sono le enoteche locali che possono vendere questi vini di qualità, il che significa che la scelta a disposizione degli amanti del buon bere è vasta; ma siamo sicuri che all’interno di questo splendido territorio troverai quella giusta per le tue esigenze.

Un esempio in questo senso è enoteca Mair Mair, fondata nel 1922 a Vipiteno (BZ). Il negozio Mair Mair include anche un shop online con un’esclusiva selezione di bottiglie di qualità.

Mair Mair offre una vasta gamma di etichette provenienti da ogni parte d’Italia, ma soprattutto è specializzato nei vini altoatesini.

L’azienda offre alla propria clientela prodotti marcati DOP, sigla che garantisce che i propri prodotti sono realizzati con ingredienti provenienti da zone delimitate da specifici confini di produzione.

Ciò significa che il loro vino viene prodotto utilizzando uve esclusivamente autoctone, le quali vengono coltivate e lavorate secondo metodi tradizionali e sotto costante osservazione da parte delle autorità locali.

Dopo aver scoperto nuove e interessanti nozioni sui vini dell’Alto Adige cosa aspetti a visitare il sito dell’enoteca Mair Mair?! Non ti resta che scegliere il vino che più ti ispira e iniziare a pregustare il buon calice di vino che ti aspetta.