x

x

Dolori a schiena e gambe possono dipendere dai denti?

Dolori a schiena e gambe possono dipendere dai denti?

Salve, l’argomento che oggi desidero trattare coinvolge molti di noi senza esclusione di età “i dolori alla schiena e gambe”. Non necessariamente chi è afflitto da questi dolori compie lavori usuranti infatti ne sono spesso coinvolti anche bambini in età scolastica e le casalinghe. A volte chi riferisce queste mialgie si concentra sul tipo di seduta e postura correlando, in parte in maniera erronea, anche il tipo di lavoro svolto ed abitudini viziate, soprattutto nei più piccoli come guardare la tv per molte ore. Se da un lato possono essere delle cause, non necessariamente sono uniche e possono essere, in alcuni casi, concause, dove la mialgia è la conseguenza di una mala occlusione dentale. Questi fastidi muscolari, perché i dolori si riflettono essenzialmente su i muscoli della spalla braccia e gambe, possono esordire gradatamente, come una semplice contrattura muscolare oppure nelle ore notturne nel letto sotto forma di dolori crampiformi. I pazienti da me trattati riferiscono mialgie lievi che possono crescere esponenzialmente sino a vere e proprie difficoltà motorie generando persino problemi alla deambulazione. La male occlusione dentale può essere spesso la principale causa di tanti problemi a livello posturale.

La mancanza di elementi dentali, o una chiusura non perfetta, non è un fattore puramente estetico, ma può essere la causa scatenante di patologie gastriche dovute alla non corretta formazione del bolo alimentare che genera a sua volta reflusso gastrico ed inoltre problemi posturali che portano ad alterazione della respirazione e della deglutinazione. Tutto questo può provocare di riflesso dei problemi alla mandibola, la quale si serra in modo scorretta. Questa occlusione scorretta, soprattutto nelle ore notturne, inconsciamente in determinati soggetti, crea anche forme di Bruxismo che possono generare tensioni e pressioni all’interno del cavo orale che a loro volta danno luogo conseguentemente ad una serie di problematiche dolorose al collo, al viso alla schiena e gambe. Specialisti, come gli osteopati, possono essere utili per risolvere almeno in parte questi problemi. Le terapie da attuare sono molteplici, le farmacologiche, temporanee, solo per alleviare il sintomo, invece la riabilitazione protesica ed ortodontica sono risolutive, lunghe e sicuramente difficoltose in base alle condizioni di salute ed età. Alcune forme di bite possono essere realizzate per alleviare la sintomatologia, ma assolutamente non risolutive e non sempre efficaci. In ogni caso i rimedi casalinghi sono sempre sconsigliati, affidarsi agli specialisti è la scelta migliore. Mi auguro che questo articolo, possa essere utile a chi è afflitto da mialgie di questo genere e non avrebbe mai pensato che la causa era insita nella sua bocca. A presto

Dr. Alberto Cervo Odontoiatra
www.studio dentistico cervo.it