Crociere, in arrivo centomila turisti

Trentadue scali nel 2022 per una movimentazione di circa centomila turisti: è questa la prospettiva su Taranto di Msc Splendida, la nave da crociera che ogni mercoledì, fino a novembre, farà scalo al porto. Il 6 aprile c’è stata l’inaugurazione della nuova stagione crocieristica con la cerimonia, a bordo della nave, del Maiden Call, vale a dire il saluto della Splendida al suo primo attracco allo scalo tarantino.
Dopo la felice esperienza dello scorso anno con la Seaside, Msc dunque conferma l’importanza di Taranto nelle sue rotte crocieristiche. «Si tratta di un consolidamento importante», ha detto Leonardo Massa, il managing director di Msc. «In Puglia faremo tappa con le nostre navi anche a Bari e a Brindisi, per un totale di 147 scali e 370 mila ospiti. Questa regione per noi è altamente strategica e porteremo navi sempre più grandi e più belle».
In questa strategia “pugliese” Taranto ha un ruolo significativo: «L’anno scorso lo scalo a Taranto era una scommessa. Possiamo dire che è stata una scommessa vinta e oggi per noi Taranto è una conferma».
La tappa tarantina è parte di un itinerario che partendo da Genova, comprende Marsiglia, Siracusa e Civitavecchia.
Come lo scorso anno, anche questa volta con l’approdo a Taranto i passeggeri della Msc Splendida avranno la possibilità di scegliere fra diverse escursioni, fra le quali quella a due lidi della litoranea salentina.
«Msc – ha detto Silvia Coppolino, dell’Autorità Portuale – ci consente di presentarci come scalo emergente. Questo è un momento importante per tutti gli operatori del porto ed è un risultato per l’intera città: vuol dire che ci stiamo muovendo nella direzione giusta».
Un concetto ribadito da Rinaldo Melucci, intervenuto in rappresentanza del presidente della Regione, Michele Emiliano: «Molti non pensavano che Taranto avrebbe potuto cambiare veste e invece ci stiamo riuscendo. Questo grazie anche all’apporto della Regione, particolarmente schierata in favore di questi investimenti».
«Siamo tutti parte di un grande progetto perché dietro questi risultati c’è un grande lavoro di squadra», ha sottolineato il comandante della Capitaneria di Porto, Diego Tomat.
Tra gli ospiti istituzionali, il commissario prefettizio del Comune, Vincenzo Cardellicchio: «Ormai il porto di Taranto non è più una eventualità, ma una certezza. La città, rinnovata nella sua bellezza, è pronta ad essere ospitale per offrire il meglio di sé con momenti culturali di altissimo livello».
Qualche dato su Msc Splendida: è una delle navi tra le più lussuose della Compagnia, ha una stazza lorda di 138.000 tonnellate, è lunga 333 metri ed è alta 67 metri. Può accogliere 3.274 passeggeri (attualmente -30%) e 1370 membri dell’equipaggio. A bordo lussuosi ambienti in stile mediterraneo e liberty dislocati su 18 ponti e collegati da 25 ascensori, sei scalinate in cristallo Swarovski sovrastate da lucernai in vetro di Murano. Sono 1.637 le cabine e 4 le piscine. E ancora: idromassaggi, 20 bar, 6 ristoranti, un’area benessere di oltre 2000 m² e un’area di lusso riservata con 71 suite, due ascensori privati, piscina privata e maggiordomo.

(e.f.)

“Sulle rive dell’Alto Ionio”, l’attesa

C’è attesa per la XIII edizione della manifestazione “Sulle rive dell’alto Ionio”, Trofeo Marco Polo, organizzata dal Club Jonico Veicoli Amatoriali e storici I Delfini di Taranto, club insignito più volte con l’alto riconoscimento dell’Asi la “Manovella d’oro”, nei giorni 27, 28 e 29 maggio 2022 a Santa Maria di Leuca. La Puglia è da […]

Giovani talenti a scuola di moda

Investire sui giovani del territorio fornendo loro gli strumenti e le conoscenze per affermarsi nel mondo della moda: da un quarto di secolo questa la mission della DRAM (De Rubertis Accademia di Moda), fondata nel 1997 da Maurizio De Rubertis seguendo la tradizione sartoriale di famiglia. Nei suoi venticinque anni di attività la DRAM ha […]

Mercatopoli, la scelta green per Taranto e provincia

«Oltre 260mila articoli a cui abbiamo donato una seconda vita. Quasi 7mila clienti che hanno portato in vendita almeno un articolo. Acquirenti che arrivano anche da fuori regione». Sono solo alcuni dei numeri che hanno segnato il successo di Mercatopoli Taranto, leader della Second Hand economy sul nostro territorio. In un momento in cui, soprattutto […]

Aperte le iscrizioni al corso tenuto da Ajprol per aspiranti assaggiatori di oli vergini di oliva

Torna anche quest’anno uno dei più prestigiosi corsi organizzati dall’Ajprol: quello per aspiranti assaggiatori di oli d’oliva . Le iscrizioni al corso tecnico organizzato dall’Ajprol, soc. coop. agricola dei produttori olivicoli di Puglia sono aperte. Le lezioni si terranno dal 16 al 20 maggio 2022, tutti i giorni dalle ore 14.30 nella Sala conferenze – […]