x

x

“Tutti per la Patria” all’Archivio di Stato

Tornano anche quest’anno le Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione promossa sin dal 1991 dal Consiglio d’Europa che, nel 2005 all’art. 2 della Convenzione di Faro ha introdotto il tema dell’eredità culturale: “L’eredità culturale è un insieme di risorse ereditate dal passato che le popolazioni identificano, indipendentemente da chi ne detenga la proprietà, come riflesso ed espressione dei loro valori, credenze, conoscenze e tradizioni, in continua evoluzione.

Essa comprende tutti gli aspetti dell’ambiente che sono il risultato dell’interazione nel corso del tempo fra le popolazioni e i luoghi. Una comunità di eredità è costituita da un insieme di persone che attribuisce valore ad aspetti specifici dell’eredità culturale, e che desidera, nel quadro di un’azione pubblica, sostenerli e trasmetterli alle generazioni future”. Nell’occasione l’Archivio di Stato di Taranto offre alla cittadinanza la possibilità di riappropriarsi della sua memoria storica attraverso la ricca documentazione proposta dall’Istituto con la mostra “Tutti per la Patria!”, inaugurata nel maggio scorso, con la preziosa collaborazione dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano e la generosa disponibilità di numerosi prestatori privati e la visione del video “La ruota degli esposti in Terra Jonica”, uno spaccato delle istituzioni che nel tempo si sono occupate della cura e della tutela dei bambini abbandonati.