x

x

Manifesto “no vax”, indagano le forze dell’ordine

Accertamenti di Digos e Carabinieri

Digos e Carabinieri di Taranto stanno effettuando degli accertamenti su un manifesto ‘no vax’, alto tre metri e largo sei, affisso in città a poca distanza da una scuola e vicino al Tribunale.

Come riporta l’agenzia Ansa, a firmare il contratto con la società che ha venduto lo spazio pubblicitario sarebbe stata una avvocata.

La stessa Ansa riporta che all’indirizzo mail sul cartellone non risponde nessuno. La società che gestisce lo spazio pubblicitario ha spiegato che “pur dissentendo dal contenuto non lo si può censurare”.

(Foto tratta dal profilo fb dell’Ansa)