x

x

Matter rivoluziona la “casa intelligente”

Si potrà comunicare con tutti i dispositivi domestici
Matter rivoluziona la “casa intelligente”

La Casa Intelligente potrà comunicare con tutti i dispositivi domestici smart attraverso un nuovo standard di connettività chiamato Matter.

Le aziende giganti del tech si sono interessate a Matter, Le aziende inizieranno a vendere prodotti con linguaggio Matter che funzioneranno in modo sicuro, integrando tutto, dai controlli dell’illuminazione intelligente, al sistema di allarme domestico e perfino al dispositivo di localizzazione degli animali domestici. Funziona abilitando la rete IP (protocollo Internet) tra dispositivi che utilizzano Bluetooth e Wi–Fi. Ciò consentirà ai dispositivi fisici della casa intelligente di connettersi e comunicare anche con le loro App o servizi in cloud. Un impianto domotico quindi consente di gestire in maniera coordinata tutti i dispositivi della casa, attraverso un sistema digitale che ne permette la comunicazione tra di loro e il monitoraggio, anche da remoto e tramite controllo vocale. In questo modo si può guadagnare tempo e beneficiare di comodità come quella di poter regolare la temperatura di una stanza prima dell’ingresso.

Consente di offrire benefici e facilitazioni a chi ci vive. I vantaggi riguardano: i sistemi di comunicazione e di sicurezza; l’accensione delle luci; l’apertura di porte e tapparelle; la gestione della climatizzazione. Questi dispositivi dialogano all’interno e verso l’esterno, anche attraverso smartphone, tablet e pc. Questa sinergia aumenta il comfort e la sicurezza, ma anche il risparmio energetico. L’impianto può essere aggiornato nel tempo a seconda delle diverse esigenze, aggiungendo nuove funzionalità e dispositivi al sistema. Grazie ad una rete di sensori, interna ed esterna, l’impianto domotico può rilevare movimenti o segnali di pericolo, per offrire maggior sicurezza a chi si trova in casa. Per l’illuminazione il sistema domotico, oltre all’accensione e allo spegnimento, dà la possibilità di cambiare e temporizzare ogni punto di accensione per qualsiasi tipo di luce, consentendo il totale controllo sui dispositivi di illuminazione. Offre la possibilità di regolare, anche da remoto, i parametri della temperatura su ogni singolo locale, integrando facilmente anche fonti di energia rinnovabili.

Questo consente un risparmio energetico sensibile. La domotica, infine, permette di programmare orari e modalità di irrigazione, coordinandosi inoltre con i sistemi di rilevamento meteo. Si tratta quindi dell’applicazione di tecnologie rivolte a migliorare l’efficienza nelle abitazioni e negli uffici con l’aiuto di discipline diverse, tra le quali ingegneria, informatica, elettronica, architettura e telecomunicazioni. Una normale giornata in una Smart Home: la sveglia intelligente suona prima perchè il tuo ciclo del sonno era confortevole; quindi il tuo braccialetto di monitoraggio ha deciso di svegliarti presto, regalandoti un po’ di tempo in più. Il pavimento è caldo e il tuo display intelligente controlla il tuo programma e ti ricorda le cose che devi fare. Appena vai in cucina, la tua caffettiera smart ha già preparato la tua tazza preferita, ogni stanza è adeguatamente illuminata in base alla luminosità prestabilita. Appena ti alzi dal tavolo, post colazione,la tua auto elettrica è carica.