x

x

Governo, Meloni rafforza i ruoli di Mantovano e Fitto

Lo sottolinea il quotidiano La Repubblica

Giorgia Meloni, presidente del Consiglio, rafforza i ruoli dei pugliesi Alfredo Mantovano e Raffaele Fitto nel suo governo: i due sono giudicati persone di assoluta fiducia della premier, che dimostra di contare molto su di loro nella navigazione, non semplice, dell’esecutivo.

Lo scrive il quotidiano La Repubblica: “la premier Giorgia Meloni ha deciso che i dossier più delicati dovranno necessariamente passare per le mani sue e dei suoi collaboratori più fedeli. Ecco perché nel Consiglio dei ministri di ieri sono state ratificate due decisioni politicamente molto pesanti”. Una modifica di legge infatti consente ad Alfredo Mantovano, Sottosegretario di Stato,  di “ricoprire il ruolo di Autorità delegata e di gestire le competenze su Servizi e cybersicurezza”. E, “se fino a ieri era l’Economia a vigilare sulla spesa di tutti i ministeri dei 222 miliardi a disposizione del nostro Paese per il Piano nazionale di ripresa e resilienza”, ora questo cruciale, delicato incarico è nelle mani di Raffaele Fitto, ministro agli Affari Europei e Coesione.