x

x

​Piovano e l’Ico Magna Grecia in Cello’s sound​

Sarà l’Orfeo, il teatro in
via Pitagora, ad ospitare sul proprio
palcoscenico il nuovo appuntamento
in cartellone per la stagione “Eventi
musicali”, la rassegna organizzata
dall’Ico tarantina.

In “Cello’s sound” – questo il titolo
del concerto che si terrà questa sera, martedì 20
febbraio, protagonista assoluto sarà il
Maestro Luigi Piovano, accompagnato
dall’Orchestra della Magna Grecia,
diretta da Piero Romano.

Il violoncellista eseguirà le musiche
di Dvořák, Sibelius e, per la prima
volta in Italia, “Rapsodia svedese” di
Alfvén. Questo il programma della
serata: rapsodia svedese n°3, op.47 e
“Midsommarvaka”, rapsodia svedese
n°1, op.19 di Hugo Alfvén (1872-
1960), artista poliedrico, violinista,
compositore, direttore d’orchestra e
di coro, pittore, figura centrale nella
vita musicale svedese del XX secolo.
La rapsodia è uno dei più noti brani
musicali in Svezia, legato profondamente
alla sua matrice culturale.
E, ancora, il “Concerto per violoncello
n.2” in si minore, op.104, Allegro,
Quasi improvvisando: Adagio ma non
troppo, Finale: Allegro moderato di
Antonín Dvořák (1841-1904), “Finlandia”,
poema sinfonico n°7, op.26,
tra le composizioni più note di Johan
Julius Christian Sibelius, conosciuto
come Jean Sibelius (1865-1957), compositore
e violinista finlandese.

Costo dei biglietti singoli: poltronissima,
euro 20,00; platea centrale e
prima galleria, euro 15,00; seconda e
terza galleria, euro 10,00.
Sipario ore 21.
Per prevendite e informazioni telefonare
ai seguenti numeri: 099:7304422,
392:9199935) e 099:4526853).