x

x

​Intervento complesso al Ss. Annunziata​

Presso l’Unità Operativa di Chirurgia dell’Ospedale Ss. Annunziata
di Taranto, il dr. Teodorico Iarussi, con la sua équipe, ha operato un paziente di
55 anni affetto da fi stola tracheo-esofagea post-traumatica.

«Il malato – spiegano
dall’Asl – a causa di tale comunicazione anomala, avvenuta in corso di esofagoscopia
circa 4 mesi fa nelle Marche, sua regione di residenza, non poteva ingerire
cibo, né solido né liquido, in quanto deviava in trachea e quindi nei polmoni.
L’intervento chirurgico, in coordinazione con il gruppo di anestesisti, diretto
dal Dottor Michele Cacciapaglia e dal Dottor Franco Carrieri, è consistito nella
resezione di 3 anelli tracheali, e nella susseguente sutura dell’orifi zio esofageo e
ricostruzione della trachea, senza la necessità di eseguire una tracheostomia. Il
decorso post-operatorio è stato regolare grazie all’attenta assistenza infermieristica.
Tutti i controlli endoscopici e radiografi ci eseguiti durante la degenza sono
risultati normali. Il paziente ha ripreso la sua normale alimentazione. È stato
dimesso ed è tornato nella sua regione a svolgere la sua attività imprenditoriale».