x

x

Buonasera

Stati Generali dell’economia

Gli Stati Generali dell’Economia previsti dal programma elettorale “Agenda Martina” e inseriti negli Indirizzi Generali di Governo approvati nella prima seduta del Consiglio comunale, saranno avviati con l’obiettivo di monitorare l’andamento economico della città e approntare le azioni più appropriate per lo sviluppo. In questo percorso, l’Amministrazione comunale sarà affiancata dall’Università del Salento che ha redatto un ricco programma di studio, partecipazione ed elaborazione di idee,  per questo, sabato sarà presente anche il prof. Fabio Pollice, Magnifico Rettore dell’UniSalento.

Gli Stati Generali dell’Economia rappresentano per Martina Franca e la Valle d’Itria un’opportunità da non lasciare scappare – sottolinea Bruno Maggi, Assessore allo Sviluppo Economico – Ci rivolgiamo, quindi, al tessuto produttivo e imprenditoriale della città, dalle nostre aziende tessili ai piccoli commercianti, ci rivolgiamo  alle associazioni di categoria e ai comitati spontanei (Confcommercio, Confesercenti e alle associazioni di quartiere come Corso Messapia & dintorni, viale della Libertà e Centro Storico), ci rivolgiamo alle organizzazioni sindacali e alle tante associazioni di volontariato  vicine ai tempi di un nuovo modello di sviluppo sostenibile. Sabato presenteremo il programma, insieme all’Università del Salento che ci affiancherà in questo cammino e che dovremo fare, però, tutti insieme. Devo ringraziare, quindi, il Magnifico Rettore dell’Università del Salento, il prof. Fabio Pollice, che con entusiasmo  e lungimiranza ha messo a disposizione un ente di formazione e ricerca così prezioso per il territorio, come l’Università degli studi.” 

Con gli Stati Generali dell’Economia,  si proveranno ad individuare le migliori azioni che favoriscono gli investimenti sul territorio e quindi producono lavoro e la conquista di mercati nazionali ed esteri al termine del quale occorrerà insediare “l’osservatorio dell’economia e della finanza locale” che è un modello di governance che porterà alla collaborazione continuativa e produttiva tra Pubblica Amministrazione e Aziende.

Quest’ultimo sarà composto da diverse fasi a partire da fine gennaio con Report di contesto, Stati generali dell’economia di Martina Franca, Piano di sviluppo economico , Consultazione ex post degli stakeholder concludendo a settembre con la presentazione del piano e l’osservatorio dello sviluppo territoriale, che permetterà la messa in pratica del risultato della ricerca.

Appuntamento, dunque, a sabato 25 gennaio alle ore 17:00 nella Sala Uccelli di Palazzo Ducale.

“Sulle rive dell’Alto Ionio”, l’attesa

C’è attesa per la XIII edizione della manifestazione “Sulle rive dell’alto Ionio”, Trofeo Marco Polo, organizzata dal Club Jonico Veicoli Amatoriali e storici I Delfini di Taranto, club insignito più volte con l’alto riconoscimento dell’Asi la “Manovella d’oro”, nei giorni 27, 28 e 29 maggio 2022 a Santa Maria di Leuca. La Puglia è da […]

Giovani talenti a scuola di moda

Investire sui giovani del territorio fornendo loro gli strumenti e le conoscenze per affermarsi nel mondo della moda: da un quarto di secolo questa la mission della DRAM (De Rubertis Accademia di Moda), fondata nel 1997 da Maurizio De Rubertis seguendo la tradizione sartoriale di famiglia. Nei suoi venticinque anni di attività la DRAM ha […]

Mercatopoli, la scelta green per Taranto e provincia

«Oltre 260mila articoli a cui abbiamo donato una seconda vita. Quasi 7mila clienti che hanno portato in vendita almeno un articolo. Acquirenti che arrivano anche da fuori regione». Sono solo alcuni dei numeri che hanno segnato il successo di Mercatopoli Taranto, leader della Second Hand economy sul nostro territorio. In un momento in cui, soprattutto […]

Aperte le iscrizioni al corso tenuto da Ajprol per aspiranti assaggiatori di oli vergini di oliva

Torna anche quest’anno uno dei più prestigiosi corsi organizzati dall’Ajprol: quello per aspiranti assaggiatori di oli d’oliva . Le iscrizioni al corso tecnico organizzato dall’Ajprol, soc. coop. agricola dei produttori olivicoli di Puglia sono aperte. Le lezioni si terranno dal 16 al 20 maggio 2022, tutti i giorni dalle ore 14.30 nella Sala conferenze – […]