x

19 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 19 Maggio 2022 alle 06:18:58

Buonasera Sud

Faros, l’acceleratore di imprese nella Blue Economy e nell’innovazione

foto di Rosanna Russi
Rosanna Russi

Il trasporto marittimo è uno dei principali facilitatori dell’economia globale e le aree portuali italiane che hanno guidato per secoli lo sviluppo del nostro Paese, rimarranno un asset strategico anche nel prossimo futuro, pur andando incontro a forti cambiamenti tecnologici e di modello produttivo. Gruppo Cassa Depositi e Prestiti ha scelto Taranto per avviare #Faros, l’acceleratore di imprese attive nella Blue Economy e nell’innovazione. #Faros è l’Acceleratore per startup operative in ambito Blue Economy che sviluppano soluzioni per la logistica e l’automazione portuale, l’utilizzo sostenibile delle risorse marine e per il turismo costiero, dedicate cioè alla salvaguardia del mare e alla pesca e nasce ovviamente in una città di mare, a Taranto.

L’iniziativa è di CDP Venture Capital Sgr e va ad aggiungersi alla Rete Nazionale Acceleratori CDP, il network di acceleratori fisici sul territorio italiano focalizzati nei distretti più innovativi focalizzato su realtà ad elevato impatto sociale e ambientale. Il programma beneficia dell’importante supporto di due partner istituzionali l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio – Porto di Taranto e il Comune di Taranto e diversi corporate partner: ENI, con la scuola di impresa Joule, Tempa Rossa (joint venture fra Total, Shell e Mitsui), la BCC San Marzano e Marraffa, azienda pugliese di trasporti pesanti e logistica. #Faros nasce con una dotazione iniziale di circa 3 milioni di euro stanziati dal Fondo Acceleratori di CDP Venture Capital per gli investimenti in accelerazione e per successivi follow on post accelerazione, oltre a 1 milione di euro da parte dei corporate partner e dei partner istituzionali. #Faros selezionerà ogni anno otto startup in fase pre-seed e seed che operano per la salvaguardia del mare.

L’obiettivo è quello di potenziare la crescita di startup che sviluppano prodotti o soluzioni innovative negli ambiti della logistica e automazione portuale, dell’utilizzo sostenibile delle risorse marine e del turismo costiero che rappresentano ambiti con grandi potenzialità di sviluppo, nonché al rilancio del sistema industriale – logistico e turistico tarantino. Abbiamo scelto di mirare alla crescita del settore turistico, al lavoro proficuo di sensibilizzazione e consapevolezza. Il riposizionamento di Taranto nelle classifiche del turismo, non occuperà lo spazio di una stagione, ma costituirà un cambiamento strutturale nella nostra economia e nel nostro modo di essere comunità. Abbiamo cercato la competenza. Abbiamo voluto accompagnare con la nostra identità meridionale e mediterranea l’innovazione espressa da RINALDO MELUCCI.

ROSSANA RUSSI
Rosanna Russi, agente di attività finanziaria, iscritta all’Albo Nazionale dei consulenti finanziari. Candidata al Consiglio Comunale nella Lista TARANTO MEDITERRANEA con MELUCCI Sindaco

Articolo autogestito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche