La Nave Palinuro in rotta verso Taranto

Si concluderà domani, venerdì 5 luglio, la Campagna di ricerca “Gargano 2013” nell’area marina antistante il promontorio del Gargano con la Nave Goletta della Marina Militare Palinuro.

Lo rende noto un comunicato diffuso dalla Marina Militare nel quale si sottolinea che quest’ultima attività scientifica vede ancora una volta la Marina Militare e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) insieme nel monitoraggio dei mari italiani.

I sei giovani ricercatori, tra i quali ingegneri, fisici, astrofisici e geologi, finanziati dal Fondo Sociale Europeo, partecipano a diversi progetti che hanno l’obiettivo di misurare le accelerazioni longitudinali e trasversali cui è soggetto il veliero durante la navigazione con il fine di verificare la possibilità di installare una piattaforma inerziale per i rilievi gravitazionali, progetti inizialmente ideati per applicazioni spaziali. Il secondo obiettivo della ricerca è quello di effettuare il campionamento delle sorgenti di acqua dolce in mare per analisi geochimiche e di conducibilità dell’acqua per il monitoraggio e l’identificazione di sorgenti d’acqua dolce a mare lungo le faglie della zona del Gargano, una zona di grande interesse geologico.

L’unità ospita anche quindici giovani studenti appartenenti alle associazioni della marineria nazionali, quali Lega Navale, STAI, A.N.M.I., per permettere loro di vivere una nuova esperienza che li avvicini al mare e alla Marina Militare.

Da venerdì 5 a lunedì 7 luglio La Nave Scuola Palinuro della Marina Militare sosterà a Bari, all’ormeggio n.12 del porto cittadino.

Durante la sosta sarà possibile visitare lo storico veliero, varato nel 1934.

Dopo Bari Nave Palinuro farà rotta verso Taranto, per prepararsi alla campagna addestrativa 2013.

Il rientro a “casa” della Nave, la città di La Spezia, è previsto a ottobre, dopo che il Palinuro avrà percorso quasi 4000 miglia nautiche, prevalentemente nel Mar Adriatico che, per antica tradizione storica e culturale, rappresenta un bacino di primaria importanza per la Marina Militare italiana.

Porto e aeroporto di Taranto, «La logistica farà crescere la Puglia»

«La Puglia può crescere e favorire lo sviluppo socio economico dei pugliesi se gioca, come sta già facendo, due importanti partite: quella della green economy e quella della blue economy, strettamente legata al settore strategico della logistica». Lo ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo Alessandro Delli Noci. «La Puglia – ha aggiunto – conta 4 grandi […]

Coronavirus, in Puglia 2.407 contagi e 14 decessi. Ma i reparti si svuotano

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 17.522 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 2.407 casi positivi, così suddivisi: 830 in provincia di Bari, 169 nella provincia BAT, 189 in provincia di Brindisi, 311 in provincia di Foggia, 482 in provincia di Lecce, 394 in provincia di Taranto, 22 […]

Donna muore dopo tre interventi, dalla Asl Taranto risarcimento da oltre un milione

Dopo due gradi di giudizio, la famiglia di una donna di 77 anni, deceduta all’ospedale SS Annunziata ha ottenuto un risarcimento danni di un milione e 250mila euro. I familiari della vittima sono stati assistiti da Giesse Risarcimento Danni, che li ha accompagnati, con il contributo dei suoi legali fiduciari, lungo tutto il complesso iter […]

Accelerata all’innovazione dei servizi al cittadino

A distanza di due settimane dalla richiesta della Cisl Fp al Comune di Taranto, di valutare lo stato di digitalizzazione dei servizi offerti dall’Ente e di avviare il processo di transizione digitale con i fondi del Pnrr, sviluppato in totale coerenza con il NextGenerationEU, il segretario aziendale della Cisl Fp Fabio Ligonzo, apprende «con favore […]