x

x

No del Consiglio di Stato alla sospensiva per l’ex Ilva, Melucci: Fiducia nella magistratura

“La partita è aperta, continuiamo ad avere fiducia sui risultati della sentenza del Tar e il pronunciamento del Consiglio di Stato di oggi sta a dimostrare che non c’è alcun percorso scontato”. Il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha commentato così la decisione del Consiglio di Stato che ha respinto la richiesta di ArcelorMittal.

La partita è ancora da giocare ma quella di ieri si può considerare già una prima vittoria. Infatti ArcelorMittal, impugnando in appello la sentenza emessa dal Tar di Lecce sabato scorso 13 febbraio (decisione che dispone la chiusura degli impianti in sessanta giorni) aveva chiesto che il presidente della quarta sezione del Consiglio di Stato, che si occupa del caso, si pronunciasse con atto monocratico sulla sospensione della stessa sentenza del primo grado di giudizio amministrativo. L’istanza dell’azienda mirava ad ottenere una decisione immediata e fermare gli esiti della sentenza. Il Consiglio di Stato, invece, ha rinviato la decisione sulla sospensiva all’udienza dell’11 marzo prossimo, affidandola all’organo collegiale e non più all’atto monocratico del presidente di sezione.

Il primo cittadino di Taranto, inoltre, ha annunciato che la sua battaglia per uno stabilimento sostenibile continuerà anche in altre sedi, non solo in quelle giudiziarie: “Forse la prossima settimana ci incontreremo col ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti”. Ieri, come riferiamo in altra parte del giornale, al Mise Giorgetti ha incontrato le organizzazioni sindacali.

Sparatoria a Tramontone, ferito un 24enne

Raggiunto da almeno due colpi di pistola, un giovane di 24 anni, è stato ferito questa mattina, intorno alle 11 nelle strade del quartiere Tramontone ed esattamente in via Mediterraneo. Il giovane è stato bersagliato da numerosi colpi di pistola esplosi da un uomo a bordo di una moto. Due di questi lo hanno raggiunto […]

Coronavirus, dati in picchiata: in Puglia 1.101 contagi e 6 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 10.145 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi, così suddivisi: 334 in provincia di Bari, 62 nella provincia BAT, 118 in provincia di Brindisi, 166 in provincia di Foggia, 243 in provincia di Lecce, 164 in provincia di Taranto, 9 […]

Uccisa e fatta a pezzi. Fermata la figlia

Era originaria di San Giorgio Jonico, la donna uccisa, fatta a pezzi e messa nella vasca da bagno nella sua abitazione a Melzo, in provincia di Milano. La donna sarebbe stata uccisa nel suo appartamento diverse settimane fa. In stato di fermo la primogenita; ad insospettirsi l’altra figlia della donna. Il cadavere sezionato con una […]

Sequestrato mezzo milione di shoppers

Sotto sequestro mezzo milione di shoppers. Nell’ambito di una mirata campagna di controlli, incentrata sulla verifica sulle borse di plastica poste in commercio i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale della provincia jonica, coordinati dal Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Taranto, hanno eseguito un’attività di controllo nel mercato […]