x

x

Rifiuti abbandonati ai Tamburi. L’Amiu: resteranno lì finché non spunteranno i colpevoli

Rifiuti abbandonati ai Tamburi

In via Leopardi al quartiere Tamburi sono stati abbandonati una serie di ingombranti. Un’intera camera da letto letteralmente smontata e riversata sul marciapiede, materasso compreso, impedisce il passaggio dei pedoni. Kyma Ambiente è impegnata a garantire igiene e decoro in tutta la città. In questo caso, però, il presidente Giampiero Mancarelli è intervenuto sul posto sollecitando la partecipazione dei cittadini all’individuazione dei responsabili, con l’ausilio di alcuni cartelli. Gli ingombranti, infatti, resteranno lì dove sono fino a quando non sarà scovato l’autore del gesto incivile.

«Ringraziamo – ha commentato il presidente Mancarelli – i cittadini che ci stanno già aiutando. Gli ingombranti non verranno ritirati fino all’individuazione dei responsabili. È un invito alla stragrande maggioranza dei cittadini onesti dei Tamburi a collaborare con noi. Chiamare il numero verde 800013739 conviene, la sanzione per l’abbandono degli ingombranti va da 500 a 6.000 euro». Continua l’attività di controllo al quartiere Tamburi da parte degli ispettori ambientali di Kyma Ambiente, che nei giorni scorsi hanno proceduto alla stesura di 41 nuove relazioni di servizio per l’errato conferimento dei rifiuti nei carrellati dedicati alla raccolta differenziata e per il mancato rispetto del calendario prestabilito.