x

x

Corvi al Csm, nelle carte di Amara la nomina di Capristo a Taranto

Carlo Maria Capristo

Inchiesta sulla presunta loggia coperta “Ungheria”: l’ex avvocato dell’Eni avrebbe raccontato di suoi interventi per favorire alcune nomine, tra queste quella di Carlo Maria Capristo al vertice della Procura di Taranto.

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione fin dal mattino. Per leggere subito online basta abbonarsi ad un prezzo lancio.