x

x

L’ex Procuratore Capristo replica e smentisce Amara

L'insediamento di Carlo Maria Capristo

Carlo Maria Capristo non ci sta e replica alle accuse ricevute negli ultimi giorni nell’ambito delle polemiche interne al Consiglio superiore della magistratura: «La mia nomina fu decisa senza alcun intervento esterno. A propormi fu il consigliere laico del Csm, Paola Balducci». Il caso è legato alle rivelazioni dell’ex avvocato dell’Eni Amara.

Tutti i particolari nell’edizione di oggi di Taranto Buonasera in distribuzione fin dal mattino. Per leggere subito online basta abbonarsi ad un prezzo lancio.