x

x

Trova un “sasso” nel barattolo del pomodoro pelato

MANDURIA – Ragù con sorpresa.

Disavventura in cucina per una casalinga che, residente a Maruggio, ha acquistato un barattolo di pelato in un supermercato della città messapica.

Un barattolo come tanti che già altre volte aveva acquistato. Un prodotto non di marca, pagato 35 centesimi.


La confezione non presentava nessuna anomalia. Era integra e quindi la signora, al supermercato, non ha notato nulla.
L’amara sorpresa è avvenuta nella sua cucina quando, aprendo il barattolo e versandone il contenuto nella pentola, ha sentito un rumore strano. Un tonfo troppo forte e quasi metallico che le ha fatto nascere il sospetto. Sul fondo della pentola c’era un corpo estraneo. Una specie di sasso (come nella foto).

Facile immaginare la sorpresa per la signora che prontamente si è rivolta al supermercato nel quale aveva acquistato il prodotto.
Lì le hanno consigliato di inviare una email al centro assistenza clienti della catena di discount proprietaria del punto vendita dove aveva acquistato il barattolo del pelato.

Il responsabile qualità della multinazionale, nella sua risposta, ha consigliato alla signora di presentare denuncia alle forze dell’ordine e sanitarie.

Consiglio che la signora seguirà alla lettera perché vuole vederci chiaro.

Non chiede il rimborso del costo del prodotto, ma teme per quello che sarebbe potuto accadere se non si fosse accorta della presenza di quel corpo estraneo la cui natura è ancora tutta da accertare.

Oggi stesso la signora si recherà al comando dei carabinieri per presentare denuncia al fine di far scattare le indagini utili a chiarire natura e modalità di quanto è accaduto.