x

x

Natale in India. Ma per i Marò non è un cinepanettone

Il giudice indiano Dharmesh Sharma, che ha esaminato ieri a New Delhi il caso dei marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ha rinviato, dopo aver ascoltato le parti, l'udienza all'8 gennaio 2014.

Lo riferisce l'Ansa che ha seguito direttamente l'udienza. Il rinvio è stato determinato dal ritardo della presentazione da parte della polizia Nia del rapporto contenente i capi di imputazione per i due Fucilieri di Marina.

Latorre e Girone non erano presenti in aula, ma erano rappresentati dai legali dello studio Titus.

Questo vuol dire che i due fucilieri potrebbero trascorrere il Natale in India, a meno che per via diplomatica non si trovi un accordo come quello dello scorso anno.