x

x

Caso Cementir, vertice a Bari della Task force per l’occupazione

La crisi dello stabilimento Cementir di Taranto sarà al centro di un incontro convocato dalla Task force regionale per l’occupazione il prossimo lunedì.

Ne dà notizia l’assessore regionale allo Sviluppo economico Loredana Capone, che, rispondendo alle nota diffusa dal consigliere Michele Mazzarano, spiega: “La vertenza della Cementir di Taranto è oggetto da tempo della massima attenzione da parte mia e della Regione Puglia. Già da giorni, infatti, la Task force regionale ha convocato un incontro – al quale saremo presenti sia io che l’assessore al Lavoro Leo Caroli – con i sindacati, il commissario prefettizio della Provincia di Taranto, il Sindaco della città e il presidente dell’Autorità portuale di Taranto oltre ai rappresentanti dell’azienda. L’appello del consigliere Mazzarano, seppur giusto e legittimo, giunge dunque tardivo”.

“Taranto – ha concluso l’assessore – con le sue aziende, gli abitanti e il territorio, per il governo regionale è una priorità imprescindibile. Anche per questo ho chiesto alla Giunta regionale un approfondimento sul nuovo investimento proposto da Cementir, approfondimento che si terrà la prossima settimana”.

L’incontro della Task force regionale è stato convocato per lunedì 13 gennaio, alle 16,00, nella sede dell’assessorato al Lavoro (via Corigliano n.1, zona industriale – Bari).