x

x

Rubava rame da uno stabilimento chiuso per fallimento, arrestato

Nel pomeriggio di venerdì, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato, per tentato furto aggravato, un 44enne originario della Provincia di Matera.

L’uomo, dopo essersi introdotto nello stabilimento di una ditta, attualmente inattiva e sottoposta a procedura fallimentare, a Massafra, ha estirpato diversi metri di cavi in rame dall’impianto elettrico. Il malfattore, però, è stato intercettato da una guardia giurata che, durante un’ispezione di routine, ha sorpreso il malintenzionato all’opera. L’uomo ha quindi tentato di nascondersi all’interno dello stesso capannone, mentre il vigilante ha contattato tempestivamente i Carabinieri di Massafra che, giunti sul posto, hanno provveduto a bloccare definitivamente il malfattore, con la collaborazione della guardia giurata.

L’uomo è stato dichiarato in stato d’arresto e, dopo le formalità di rito, trattenuto presso le camere di sicurezza della Caserma, a disposizione del P.M. di turno, in attesa della celebrazione del processo con il rito direttissimo.