x

x

L’operaio Ilva ha perso la gamba. Ora è in prognosi riservata

Non c'è stato niente da fare. I medici hanno lottato fino all'ultimo per salvare l'arto dell'operaio Ilva. Poi si sono dovuti arrendere per evitare il peggio.

Ha subito l'amputazione della gamba sinistra, al di sotto del ginocchio, il 22enne Andrea Incalza, operaio di una ditta dell'appalto Ilva rimasto ferito due giorni fa in un incidente sul lavoro all'interno del Siderurgico.

Il giovane manovrava un muletto su una strada in leggera salita quando il mezzo si è ribaltato, schiacciando gli arti inferiori.

L'intervento, eseguito nell'ospedale Ss. Annunziata' di Taranto, è durato circa due ore e mezza. Il giovane è in prognosi riservata.