x

x

A giudizio un dirigente comunale

CRISPIANO – Prima le battaglie affrontate e vinte, in sede di giudizio amministrativo, dal consorzio di sviluppo territoriale Le Caselle di Crispiano, con cinque ricorsi accolti dal Tar. Adesso la vicenda vive un nuovo, importante, capitolo.
Dopo le denunce presentate dallo stesso consorzio, è stato rinviato a giudizio (la contestazione è abuso) il dirigente del comune di Crispiano ingegner Angelo Pizzigallo.
Le Caselle lamenta i ritardi e le inadempienze che avrebbero causato danni notevoli per le aziende consorziate.
Ora l’affaire passa al vaglio della giustizia penale. Nei mesi scorsi erano apparsi anche dei manifesti, in paese, con cui si stigmatizzava il comportamento del Comune.
Le aziende che si raccolgono nel consorzio di sviluppo territoriale si sono costituite nel procedimento tramite gli avvocati Franco De Feis, Luca Balistreri, Filiberto Morelli, Fabrizio Scarcella e Guglielmo De Feis.