x

x

Cattive condizioni igieniche, chiesta la chiusura di due negozi

I militari della Compagnia Carabinieri del capoluogo jonico, hanno eseguito una serie di controlli del territorio, con l’ausilio di personale del Nas di Taranto, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti e al controllo degli esercizi pubblici.

In particolare sono entrati in azione dieci militari della Compagnia Carabinieri di Taranto che hanno perlustrato il quartiere “Tre Carrare – Solito”, conseguendo importanti risultati.

Quattro giovani del capoluogo, nel corso di una perquisizione veicolare e personale, sono stati trovati in possesso di circa cinque grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

I giovani sono stati tutti segnalati alla competente autorità amministrativa.

In via Dario Lupo e, successivamente, in via Dante Alighieri, personale del Nas di Taranto, ha eseguito specifici controlli amministrativi presso due attività commerciali del luogo, accertando violazioni in materia igienico-sanitaria, con sanzioni pecuniarie per un circa duemila euro. A carico di entrambi i negozi sono state avanzate proposte alla competente Autorità amministrativa per la successiva sospensione dell'attività, sino al ripristino delle condizioni sanitarie necessarie.

Nel corso del servizio di controllo del territorio, sono state complessivamente eseguite diciannove perquisizioni (quindici personali e quattro domiciliari); controllate dieci persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale e tre esercizi pubblici.