x

x

Rapina in pizzeria armi in pugno, messi in fuga dai passanti

Hanno fatto irruzione all'interno di una pizzeria. Avevano il volto coperto e le armi in pugno. Si sono impossessati del registratore di cassa, dandosi immediatamente dopo alla fuga. Ma non avevano fatto i conti con il coraggio di alcuni passanti.

E' accaduto intorno alle 19,30 di sabato a Maruggio. Hanno agito in due con l'obiettivo di portar via il registratore di cassa che conteneva circa 160 euro. Ma, come detto, non potevano immaginare che nonostante avessero armi in pugno alcuni passanti potessero reagire mettendosi al loro inseguimento a piedi. 

A questo punto hanno aperto il registratore di cassa, prelevando solo 80 euro e abbandonando il resto per terra. Quindi sono saliti su un'autovettura condotta da un complice e si sono dati alla fuga. 

Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Maruggio ed il Norm di Manduria.