x

x

Ben 14mila bibite donate alle associazioni benefiche

Un corposo sequestro di bevande in lattina e tre persone denunciate per “ricettazione”. Questo è stato il bilancio di un’importante operazione di servizio eseguita qualche mese fa dalle Fiamme Gialle nell’ambito della quotidiana attività di controllo economico del territorio.

Oggi diventano i numeri che riassumono una lodevole iniziativa di solidarietà del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto, che ha devoluto in beneficenza 14.000 bevande in lattina ad enti ed associazioni di volontariato e di solidarietà sociale, nonché a Comunità e parrocchie del capoluogo jonico.

La merce, in gran parte di provenienza furtiva e priva della prescritta documentazione, fu sequestrata dai Finanzieri durante un controllo stradale ad un furgone e presso un grande capannone ubicato alla periferia di Taranto, da dove il furgone proveniva.

I Finanzieri, una volta accertata l’originalità e la bontà dei prodotti, hanno chiesto ed ottenuto l’autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria competente per la donazione in beneficenza.