x

x

Buonasera

L’Amiu non paga le finanziarie. Problemi per i dipendenti

“Vi ricordiamo che in caso di mancato versamento ci vedremo costretti ad agire nella maniera che riterremo più opportuna”. L’avvertimento di una delle agenzie finanziarie, alla quale si è rivolto un dipendente dell’Amiu per ottenere il quinto dello stipendio, lascia pochi margini d’uscita. A quanto pare, infatti, da dicembre, l’azienda che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, non sta versando alle agenzie finanziarie la rata prevista per la cessione del quinto dello stipendio.

I passaggi sono questi: i dipendenti ottengono un finanziamento dall’agenzia; l’Amiu trattiene la rata direttamente dalla busta paga e, successivamente, la versa alla finanziaria. Tutto semplice, anche se, da circa tre mesi, la procedura ha subìto un intoppo. Dalle agenzie sono cominciate a partire le lettere per richiamare l’attenzione sui mancati pagamenti. “Vi preghiamo di volerci contattare – si legge in una delle missive – o di effettuare bonifico e di volercene fornire copia via fax; o di provvedere ai versamenti così come da contratto”.

Le note problematiche di natura finanziaria avrebbero costretto l’Amiu ad utilizzare per altri scopi le risorse necessarie a pagare le agenzie. Secondo quanto risulta a Buonasera Taranto, la somma complessiva che mensilmente l’Amiu deve versare alle agenzie finanziarie, per pagare le rate dei dipendenti, ammonta a 200mila euro.

Nei giorni scorsi alcuni dipendenti dell’appalto della cooperativa L’Ancora hanno protestato fuori la sede di via della Croce bloccando i mezzi in uscita. Alla base della mobilitazione i ritardi negli stipendi. In precedenza erano stati i sindacati di categoria a chiedere chiarezza riguardo ai ritardi sugli stipendi dei dipendenti dopo che lo stesso presidente dell’azienda, Federico Cangialosi, si era rivolto al Comune per chiedere il pagamento di alcune fatture per interventi effettuati dall’Amiu. 

Il sondaggio: Melucci vincerebbe al primo turno

Il candidato sindaco Rinaldo Melucci vincerebbe al primo turno con un ampio margine di vantaggio rispetto agli avversari. È quanto emerge da un sondaggio realizzato da “Winpoll” per “scenaripolitici.com” sulle intenzioni di voto dei tarantini in vista delle elezioni amministrative in programma il prossimo 12 giugno. Quattro i candidati sindaco in campo: il primo cittadino […]

Coronavirus, dati stabili in Puglia. Si svuotano le terapie intensive: solo 12 ricoverati

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.306 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.609 casi positivi, così suddivisi: 540 in provincia di Bari, 86 nella provincia BAT, 124 in provincia di Brindisi, 252 in provincia di Foggia, 341 in provincia di Lecce, 242 in provincia di Taranto, 15 […]

«Così più sicurezza nei campi»

Si è tenuto ieri mattina, presso la Masseria Sacramento di Palagianello, il convegno “Informo per coltivare la salute e la sicurezza in agricoltura”, organizzato da Asl Taranto e dalla Direzione Regionale pugliese Inail, con la partecipazione attiva delle organizzazioni datoriali e sindacali. Numerosi gli imprenditori del settore e i tecnici della sicurezza presenti per il […]

Nuovi display per conoscere i tempi d’attesa dei bus

In molti li hanno già notati ad alcune fermate di Kyma Mobilità Amat in città: sono i nuovi display a led, installati sotto le pensiline o su nuove paline con pannelli solari, che comunicano all’utenza in attesa i tempi in cui è previsto l’arrivo dell’autobus. Per ottenere questo risultato, ovviamente, tutti gli autobus di Kyma […]