x

x

La moglie di Latorre: Un anno fa lo hanno riportato in India

I familiari dei due Marò pugliesi bloccati da oltre due anni in India in attesa di un procedimento giudiziario tornano a far sentire la propria voce. E lo fanno attraverso i social network.

"Oggi è una bellissima giornata. Splende il sole ed è arrivata la tanto attesa primavera! Ma a far da contrasto a questo bellissimo quadro c'è un ricordo terribile: esattamente un anno fa furono fatti rientrare in India. Rimarrà indelebile il ricordo di quello strappo". E' un passaggio pubblicato su Facebook da Paola Moschetti, compagna del marò tarantino Massimiliano Latorre, trattenuto da due anni in India con il commilitone Salvatore Girone con l'accusa di aver ucciso due pescatori del posto.

Intanto, la mediazione diplomatica tra i due Paesi stenta a decollare.