x

x

Borgo, slalom continuo tra accattoni e abusivi

Il degrado e l’abbandono del Borgo, e non solo, restano al centro delle segnalazioni dei cittadini, che sempre più ricorrono all’Sos Città varato da Buonasera Taranto, o al dibattito no-stop che “corre” su facebook. Sul social network, alla pagina fan di Buonasera Taranto, è possibile lasciare un commento e segnalare i problemi della città.

Ecco alcuni messaggi.

Giuseppe Mazzarino, giornalista, via Facebook segnala: “Via d’Aquino – via Di Palma: in poche centinaia di metri dodici accattoni, nazionali ed esteri, comprese due zingare appostate sui gradini d’accesso a due bancomat. Complimenti a tutte le Autorità, dal sindaco sede vacante al comandante dei vigili che sa solo riscuotere multe illegittime alle autorità di pubblica sicurezza…”.

Loredana Basile: “Mi chiedo e chiedo alle autorità preposte: che fine hanno fatto i vigili urbani? Mi dicono che sono tutti graduati e che per strada se ne vedono pochi. È vero? La città è piena di abusivi, accattoni e stranieri malintenzionati che sfruttano i bambini. Basta con i pietismi. Il prefetto dovrebbe intervenire e varare task- force miste, visto che i vigili urbani non intervengono. Se si molla la presa, si aprono le maglie alle attività illecite, ecco perchè dilagano furti e scippi”.

Giovanni Rollo: “Caro Buonasera Taranto, possibile che a Taranto si devono pagare due volte i parcheggi? Sì, quelli dell’Amat e quelli degli abusivi. Ma in che città viviamo, senza regole e senza controlli”. Giriamo le segnalazioni a chi di dovere.