x

x

Strade colabrodo e rattoppi inutili a San Giorgio

SAN GIORGIO – Strade colabrodo che costringono gli automobilisti a zigzagare e buche che vengono colmate poco prima della pioggia e che quindi si riaprono. Succede a San Giorgio dove una delle arterie più trafficate anche dai mezzi pesanti, ovvero corso Italia, è ridotta a colabrodo. Impossibile evitare buche e smantellamenti dello strato superioro dell’asfalto. Un vero incubo non solo per gli automobilisti, ma anche per i residenti costretti a subire il rumore dei tir che “traballano” sul percorso.

Sono diversi anni che quel tratto di strada è in queste condizioni. Ma niente. Alle proteste non è mai seguito alcun intervento.

Si colmano invece buche sparse qua e là come nel caso della foto nel riquadro segnalata su facebook da Osvalo Fumarola che scrive: “Ecco come vengono fatti i lavori a San Giorgio… una buca piena d’acqua riempita da un sacco di asfalto e via… senza essere spianata, senza considerare che con l’acqua l’asfalto non attacca e domani la buca sarà riaperta”.

La buca in questione si trova in contrada Baronia.