x

x

“Il marciapiede non è una toilette per cani”

Non bastano i manifesti della campagna nata spontaneamente in tutti i quartieri.

Come dimostrano le foto che pubblichiamo e, in genere le strade tappezzate di ricordini di fido, il problema non è risolto.
Come ti spieghi altrimenti il fatto di ritrovarti in pieno centro (in via Di Palma) a dover scansare la cacca dei cani?

In molti ritengono che il fenomeno possa essere gestito solo passando all’azione, multando chi sistematicamente – e non sono pochi – scorda a casa sacchetto e paletta.

Il risultato sono strade lastricate di  pupù. E manifesti che denunciano questa forma diffusa di inciviltà in tutti i quartieri: il marciapiede non è toilette per cani. Autori sono i tarantini che non ci stanno a vedere ridurre così la città che fu capitale della Magna Grecia.
Come se non bastasse, a dare il tormento ai tarantini in questi ultimi giorni sono anche gli insetti. Una vera invasione di moscerini e zanzare che fa reclamare una vasta e approfondita campagna di disinfestazione da chi abita in zona Salinella e Taranto Due.